fbpx

Piumino d’oca: 6 buoni motivi per sceglierlo

L’estate sta finendo e l’inverno, con le sue temperature rigide si sta piano piano avvicinando. E’ tempo di tirar fuori il piumone dall’armadio! In altri casi invece è ora di acquistare un piumino d’oca nuovo. Con l’inverno che è già arrivato, non vi è nulla di meglio per ricaricarsi che una bella dormita sotto un caldo e soffice piumino in piuma d’oca. Se ancora non avete deciso fra piumone o trapunta (in questo articolo ve ne parliamo approfonditamente), vorremmo dirvi in poche righe perché noi sceglieremmo sempre il piumone e soprattutto quello in vera piuma. Il piumone d’oca consente il giusto riposo ed è la scelta ideale per chi cerca il massimo comfort durante la notte. Ma quali sono le caratteristiche che lo rendono il re del dormire bene?

Scoprite con noi i 6 motivi per scegliere un piumone in vera piuma… e non ve ne pentirete!

Imbottitura dei piumini

Prima di tutto, è necessario un veloce approfondimento sull’imbottitura. Il piumino o piumone d’oca consente il giusto riposo mantenendo costante la temperatura corporea, abbassando la percentuale di umidità del proprio letto e offrendo la massima traspirabilità. E questo avviene grazie alla sua imbottitura, non sintetica come nella maggior parte delle trapunte. La piuma e il piumino conferiscono preziosità ad ogni imbottitura, evocando subito leggerezza, calore e morbidezza. Il piumino in piuma d’oca, o fiocco, si presenta infatti come un soffice batuffolo o formato da piccole “barbe” e proviene dal sotto petto dell’oca. La sua struttura permette di trattenere l’aria creando un effetto isolante che consente agli animali di sopportare escursioni termiche e di passare dal caldo al freddo. Il piumino risulta più pregiato della piuma che è composta da uno stelo detto rachide da cui si dipartono i filamenti. Grazie alle sue proprietà, dormire sotto un soffice piumone in piuma d’oca presenta numerosi vantaggi rispetto alle trapunte con imbottitura sintetica. Per maggiori dettagli vai al nostro articolo sulla scelta dell’imbottitura del piumone.

Piumini in piuma d’oca: perché sceglierli

Come già anticipato, ecco 6 validi motivi per scegliere un piumone in vera piuma d’oca:

  1. È più caldo, c’è poco da fare: il piumaggio costituisce per gli uccelli il manto che consente loro di muoversi e sopravvivere a tutte le temperature. La struttura delle singole piume ed il loro sovrapporsi formano minuscole celle d’aria termoregolatrici, che evitano la dispersione del calore del corpo ed allo stesso modo impediscono all’aria esterna di venire a contatto con la pelle. È proprio grazie a questa funzione vitale di termoregolazione che uccelli quali oche, anatre e altri passano dai climi torridi a quelli polari indifferentemente, sopportando escursioni termiche notevoli senza “cambiarsi d’abito”. E soprattutto queste caratteristiche riguardano anche il piumino, a differenza delle fibre sintetiche. Quindi, perché spendere soldi in un prodotto più freddo?
  2. Se è vera piuma, pesa di meno: il piumino ideale è leggero e quindi non fa sentire il suo peso sul nostro corpo: in media un fiocco di piumino pesa tra i 2 e i 3 milligrammi e per ogni decimetro cubo si usano circa 4 grammi d’imbottitura. Il piumino è soffice e naturalmente caldo, ma soprattutto è in grado di generare un microclima con una temperatura costante per tutta la notte. Inoltre, è importante prestare attenzione al Filling Power, ovvero la capacità di riempimento del piumino in piuma d’oca, cioè il rapporto volume/peso dell’imbottitura da cui si deduce la qualità del prodotto. Più è alto il Filling Power, migliore sarà la qualità della piuma: infatti più la piuma è pregiata, minore sarà la quantità che ne occorre per riempire il piumone, che risulterà più soffice e leggero;
  3. È traspirante: un altro fattore importante della piuma d’oca è la traspirazione: un ottimo piumino assorbe l’umidità e la cede all’esterno. Questa sua caratteristica lo rende un piumone che ci permette di non sudare durante la notte, e di svegliarsi riposati e asciutti, mantenendo costante la temperatura corporea;
  4. È anallergico: le coperte e le classiche trapunte per il letto sono un vero e proprio ricettacolo di allergeni che possono causare problemi come starnuti, raffreddore e, nei casi più gravi, crisi di asma. In particolar modo per i bambini speso colpiti da asma infantile, è bene preferire il piumone che non permette l’accumulo dei fastidiosi acari della polvere: la piuma d’oca è completamente antiallergica perché traspirante e quindi non attraente per gli acari della polvere che preferiscono ambienti molto umidi;
  5. Maggior praticità: il vero motivo che spinge sempre più persone ad adottare un piumino al posto delle solite coperte è la sua praticità. Rifare il letto, soprattutto se matrimoniale, è una gran fatica se si usano lenzuola, coperte, e trapunte. Se si opta, invece, per il piumone e il suo copripiumino la fatica diventa praticamente nulla, e basteranno pochi minuti per rifare il letto al mattino, un vero gioco da ragazzi anche per i più pigri. Inoltre, una volta che si ha acquistato una coperta o una trapunta, non avremo più la possibilità di cambiare la sua fantasia. Invece con il piumone, per cambiare look al proprio letto, e di conseguenza anche alla camera, è sufficiente cambiare il copripiumone e in un attimo si ha il risultato desiderato, per una stanza sempre nuova! Un’altra comodità? A differenza delle trapunte, spesso di dimensioni troppo grandi, il piumone si lava comodamente a casa, in lavatrice!
  6. Rende il sonno più salutare: grazie al piumone in piuma d’oca dormire meglio non sarà più un problema. Si tratta di un piumone che non fa sudare grazie al quale si potrà godere di un sonno rilassante e al calduccio durante le fredde notti invernali, raggiungendo una miglior qualità del sonno e quindi delle nostre giornate.

Per approfondire leggi anche il nostro articolo sulla manutenzione dei piumoni

Stai per acquistare un piumino? Aspetta!

Prima di procedere all’acquisto di un piumino d’oca  è bene tenere a mente alcuni aspetti importanti che potrebbero fare la differenza nella nostra camera da letto, ad esempio la qualità del piumone o le certificazioni dell’azienda produttrice.

Qualità del piumone

Per verificare che un piumone sia di qualità è necessario verificare le piume: le migliori sono quelle delle oche e delle anatre. Può infatti capitare che vengano spacciate per piume d’oca quelle di galline. Consigliamo pertanto di controllare sempre l’etichetta del piumino d’oca che avete scelto per l’acquisto.

Certificazioni dell’azienda

Verificare che l’azienda che produce i piumoni sia certificata è un aspetto molto importante. Le certificazioni internazionali sono fonte di qualità come quella rilasciata dalla EDFA (Associazione Europea dei Produttori di Imbottiti in Piuma) ottenuta da Dreamin’101, che attesta l’adeguato trattamento delle oche e la loro provenienza da allevamenti certificati.

Tessuto di rivestimento del piumino d’oca

Il tessuto di rivestimento del piumone è importante tanto quanto il suo interno. Dreamin’101 utilizza cotone cambric, cotone saten e il pregiato cotone fine batiste per adattarsi alle esigenze di ognuno.

Ora si, sei pronto all’acquisto!

Insomma, il piumone in vera piuma rappresenta la scelta migliore, quella che coniuga qualità del prodotto, calore, comfort, igiene, praticità e soprattutto che vi farà dormire bene. Scopri i nostri piumoni:

2 pensieri su “Piumino d’oca: 6 buoni motivi per sceglierlo

    • dr101 dice:

      Buongiorno Fabio, purtroppo non abbiamo punti vendita fisici, ma vendiamo solo tramite l’e-commerce. Però, essendoci la possibilità di reso, può provare tranquillamente il prodotto e renderlo se non le dovesse piacere. Per ogni ulteriore informazione non esiti a contattarci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *