fbpx

Camera da letto primaverile: guida al riposo perfetto

L’arrivo della primavera rappresenta un momento di rinascita per l’interno pianeta. Questo momento speciale però può comportare anche l’insorgere di allergie o un leggero senso di malessere generale ed insonnia.
In questa breve guida scopriamo quindi insieme i trucchi per un perfetto riposo primaverile.

Il cambio di stagione, tra disturbi del sonno e allergie

Il cambio di stagione non è sempre rappresenta un evento lieto.

Seppur tu possa prediligere la primavera per le giornate miti e più lunghe, dovresti anche considerare gli svantaggi che la caratterizzano.


Non è raro, infatti, che durante questo periodo insorgano allergie o disturbi del sonno. Questi fenomeni possono diventare in alcuni casi,elementi di disturbo con ripercussioni negative per la tua salute e il tuo umore.

Quando parliamo di disturbi del sonno, una menzione speciale va alla camera da letto ed ai suoi elementi. La mancanza o inadeguatezza di alcuni complementi può infatti essere la causa di tali disturbi.


Infatti, con l’innalzamento delle temperature, un tipo di biancheria inadeguato può impedire un riposo corretto.
Proprio per questo motivo è fondamentale assicurarsi di acquistare biancheria in materiali traspiranti e naturali che favoriscano un riposo fresco ed igienico.


E’ quindi fondamentale variare alcune tue abitudini per un riposo perfetto durante la stagione più mite.

Le allergie, un problema tipico del cambio di stagione

I disturbi del sonno tipici del periodo primaverile sono dovuti anche all’insorgere di allergie che hanno spesso un impatto negativo sulla qualità del riposo.


Tra le allergie maggiormente comuni vi sono quelle dovute agli acari o pollini.Sintomi come raffreddore e i colpi di tosse e difficoltà respiratoria generano fastidi e impediscono un riposo adeguato.


Prevenire i malesseri del cambio di stagione, rappresenta un’operazione fondamentale. Tra i vari accorgimenti che occorre adottare spicca anche il cambio della biancheria da letto.


Il benessere psicofisico parte infatti da un adeguato riposo e uno stile di vita sano. Lo stato dell’ambiente in cui trascorriamo la maggior parte del tempo ha un’impatto determinante su questi aspetti.


Per questo motivo, scegliere tessuti e complementi realizzati in materiali ipoallergenici e traspiranti è uno degli accorgimenti di maggiore importanza per migliorare il proprio benessere.

Che tipo di biancheria prediligere in primavera

La biancheria ideale in primavera, è composta principalmente da lenzuola in cotone e piumoni leggeri, adatti alle temperature più miti.


Queste tipologie di biancheria, grazie ai materiali biologici e traspiranti con cui vengono realizzati, aiutano a prevenire l’insorgere di allergie e problematiche legate ad esse.

L’utilizzo di un piumino primaverile, in sostituzione a quello invernale rappresenta la scelta più saggia durante le notti più fredde.
Un piumino per la mezza stagione è infatti leggero e poco ingombrante e conferisce il giusto tepore durante le notti più fresche, soprattutto nei primi giorni di cambio stagionale.

Cambio cuscino: fondamentale per prevenire le allergie

Un altro accorgimento fondamentale per un riposo perfetto, soprattutto durante la stagione primaverile è ricordarsi dell’importanza di cambiare il cuscino.

Il cuscino è infatti uno degli elementi più importanti per il buon riposo. Nonostante venga spesso ignorata, la sua funzione principale è quella di allineare correttamente il busto durante il riposo e sostenere adeguatamente il capo.
Occorre poi sottolineare come anche le fodere del cuscino devono essere selezionate prestando particolare attenzione al materiale con cui sono state realizzate.
I materiali di composizione rappresentano infatti un elemento determinante per contrastare l’insorgere di allergie e problematiche legate al sostegno del capo.
Anche in questo caso, tra tutti, il cotone si conferma la scelta migliore. Questo materiale è infatti in grado di contrastare l’accumulo di batteri ed acari della polvere grazie alle sue proprietà traspiranti e ipoallergeniche.
Inoltre, le proprietà traspiranti del cotone favoriscono un riposo fresco tutta la notte, regalandoti un riposo davvero confortevole.
Anche l’imbottitura del cuscino rappresenta uno dei fattori da tenere in considerazione per un riposo primaverile fresco e confortevole.
La scelta ideale verte come sempre su materiali naturali, come ad esempio la piuma. Le tipologie di cuscino imbottite in piuma, infatti, oltre a garantire un riposo morbido e confortevole, permettono la massima freschezza grazie alle sue proprietà traspiranti.

Lenzuola in cotone: perché sono la scelta ideale


Oltre al piumino, durante il periodo primaverile avrai sicuramente bisogno di un buon paio di lenzuola, fresche e confortevoli. Anche in questo caso potresti domandarti quale sia il materiale ideale per la biancheria, in grado di rispondere a tutte le tue esigenze.

Innanzitutto devi sapere che, come per il cuscino, il materiale in grado di offrirti le migliori prestazioni è ancora una volta il cotone.
Questo, infatti, comporta diversi vantaggi. In primo luogo, è caratterizzato da una grande resistenza all’utilizzo quotidiano e al lavaggio ad alte temperature, conservandosi per diversi anni.

Inoltre il cotone possiede un’ampia serie di vantaggi, tra cui proprietà ipoallergeniche e traspiranti e delicatezza sulla pelle, che impedisce l’insorgere di irritazioni o acne.

Per questo motivo prediligere questo materiale per la tua biancheria è la scelta più saggia da fare, soprattutto in primavera.

Gli altri vantaggi delle lenzuola in cotone


La biancheria in cotone è l’ ideale per affrontare il cambio di stagione grazie alle sue numerose proprietà.
Trattandosi di un materiale naturalmente traspirante, il cotone evita che la temperature all’interno del letto possano essere eccessivamente elevate, garantendo quindi freschezza ed impedendo di sudare.


Allo stesso tempo, però, queste lenzuola in cotone sono ottime per rimanere al caldo: la loro funzione termoisolante consente di imprigionare il calore corporeo creando una temperatura piacevole specialmente durante le serate più fredde.


In aggiunta questo materiale tende a essere completamente ipoallergenico, assicurando la prevenzione da allergie ed irritazioni cutanee.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *