fbpx

Topper in piuma: come migliorare il proprio materasso

Topper in piuma

La qualità del nostro sonno non è determinata sempre e solo dal materasso su cui dormiamo, dalla grammatura del piumone matrimoniale o dalle condizioni psicofisiche in cui versiamo al momento d’infilarci sotto le coperte. Il riposo è influenzato da tantissimi altri fattori. Il comfort, per ovvie ragioni, esercita un ruolo determinante sul benessere e sul relax. È essenziale, qualora si tema di non dormire in condizioni ottimali, che si faccia il possibile per migliorare la qualità del nostro sonno. Il topper in piuma, anche detto featherbed, fa proprio questo: rende di gran lunga più confortevole il nostro materasso, quale che sia la sua composizione, garantendoci sonni tranquilli e regalandoci finalmente la meravigliosa sensazione che solo un riposo davvero rigenerante è in grado di donare al corpo e allo spirito.

Cos’è e a cosa serve il coprimaterasso in piuma?

È assai probabile che tu non sappia cosa sia un topper in piuma, per cui partiamo dalle fondamenta. Il topper è un complemento di recente ideazione che si colloca tra il materasso ed il coprimaterasso. Ha uno spessore ideale che non supera i 6-7 cm ed è interamente imbottito di piuma e piumino. Il featherbed è generalmente rivestito con materiali anallergici e traspiranti, come ad esempio il cotone naturale. Il che determina due vantaggi: è igienico e a prova di acari ma, soprattutto, non necessita di troppe accortezze a livello di manutenzione.

Il topper in piuma si fissa al materasso grazie a delle pratiche fasce elastiche che rendono la collocazione davvero rapida ed intuitiva. Una volta posizionato non si muoverà di un centimetro, per cui non c’è da preoccuparsi che possa spostarsi e dare fastidio durante la notte. Il topper è indicato per qualunque tipologia di materasso. Poco importa se il vostro materasso sia in lattice, in memory foam oppure a molle, perché il topper in piuma ha una composizione tale da essere versatile e da adattarsi, quindi, a qualunque modello possediate.

In che modo il topper migliora la qualità del tuo sonno?

C’è una ragione ben precisa per migliorare il proprio riposo con un topper in piuma. Il featherbed o topper in piuma è traspirante e termoregolante. Inoltre dona alla schiena e alla colonna vertebrale un sostegno tale da diventare irrinunciabile già dopo il primo utilizzo. Se ne consiglia l’acquisto a chi possiede un materasso troppo morbido o troppo rigido, in maniera tale da porre rimedio a questo problema senza necessariamente doverne acquistare uno nuovo di zecca.

Il topper in piuma è particolarmente indicato per chi soffre di problemi alla schiena causati dalla posizione assunta durante il riposo. Ci sono poi molte altre situazioni in cui il suo utilizzo è fortemente consigliato. Durante una lunga degenza post-operatoria, ad esempio, quando si ha bisogno come non mai di dormire su di una superficie avvolgente ed accogliente. Anche se si soffre d’insonnia o si ha il vizio di dormire supini, posizione che notoriamente non è proprio l’ideale per la zona lombare. Va benissimo, infine, per chi dorme su un fianco. Il topper sostiene il corpo evitando che s’incorra in problemi a livello di circolazione e d’intorpidimento.

Un topper in piuma di qualità può cambiare la tua vita

Affinché il topper in piuma possa donarci tutti i benefici passati in rassegna è fondamentale che sia studiato e progettato a dovere. I prodotti di dreamin’101 sono in questo senso certificati e affidabilissimi, ragion per cui sono garanzia di qualità e di longevità. I topper in piuma dreamin’101 sono certificati Nomite ed Oeko-Tex. Sono realizzati artigianalmente e prodotti solo ed esclusivamente con i migliori materiali in circolazione. Sono quindi destinati a durare nel tempo, senza che l’uso eccessivo possa in alcun modo danneggiarne la composizione, nonché creati per regalarvi un sonno senza precedenti.

Per essere certi che i topper materasso di dreamin’101 restino intatti nel tempo è sufficiente rispettare le accortezze raccomandate dalla casa madre. Il featherbed potrà essere tranquillamente lavato in lavatrice ad esempio, avendo cura però che la temperatura non sia superiore alla soglia massima di 40°. Così facendo si proteggeranno le piumette ed i piumini che costituiscono l’imbottitura.

Dovrebbe essere chiaro, a questo punto, che ci sia più di un buon motivo per decidere di acquistare un topper in piuma. Innanzitutto per migliorare i propri materassi in lattice, memory o a molle. Un investimento a lungo termine che si tradurrà in benefici immediati per il corpo e per la mente. Perché si sa, solo un sonno perfettamente ritemprante e rigenerante ci dà la possibilità di affrontare la giornata con la carica e lo spirito giusti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *