fbpx

Scegli il tuo piumone in base alle tue esigenze

Scegli il tuo piumone in base alle tue esigenze

Come scegliere il piumone più adatto alle tue esigenze

L’inverno sta arrivando! È una frase che alla fine dell’estate ti può fare iniziare a pensare a preparare la tua camera da letto in modo da non trovarti in difficoltà per il repentino calo delle temperature. Il primo pensiero ovviamente ricade sulla tipologia di copertura che dovrai acquistare. Infatti il semplice copriletto matrimoniale che adorna in estate il tuo letto non sarà più sufficiente per proteggerti dal freddo e mantenerti caldo. Un piumone di qualità e a un prezzo conveniente come quelli di Dreamin’101, può essere la soluzione più adatta a far fronte a un clima variabile e a rispondere alle tue esigenze. Ma come scegliere un piumone? Quali sono i parametri da valutare per un acquisto ponderato e rispondente alle tue necessità? Di seguito troverai quelli che sono gli elementi che caratterizzano i diversi piumoni che puoi trovare in commercio.

Il piumone che rispecchia le tue esigenze

Con l’abbassamento delle temperature non basta indossare un pigiama pesante e infilarsi sotto le coperte. La scelta del piumino diventa un elemento essenziale. Prima di andare a considerare quali sono i diversi modelli e come si differenziano, è importante valutare per un attimo il motivo che ti spinge a scegliere un copri-piumino matrimoniale con dentro un soffice piumone, rispetto ad altre tipologie di coperte come la trapunta.

Perché un piumone?

Le caratteristiche intrinseche del piumone rendono questo prodotto tra i più utilizzati e venduti. Rispetto a una trapunta è più leggero a contatto con il tuo corpo e grazie a un corpi-piumino matrimoniale può rispecchiare il tuo stile e l’arredo della tua camera e del letto, permettendoti di scegliere tra diverse fantasie che si adattano ai vari mesi invernali; inoltre è funzionale dato che puoi lavare molto facilmente il copripiumino, mentre la parte interna potrà essere mantenuta integra e sempre pulita. Infine in base alla tua esigenza di caldo o di freddo hai la possibilità di acquistare un prodotto con grammature differenti che può fornirti tutta la duttilità che necessiti. Se è questo quello che cerchi da una coperta, allora il piumone è la protezione più adatta per il freddo. 

Quali sono i parametri da considerare per la scelta del piumone

Ma come scegliere il piumone più adatto alle tue esigenze? Non basta infatti decidere di volere acquistare un piumino, ma è importante considerare che i modelli sono tanti e anche i parametri da valutare, che possono portarti a una serie di indecisioni e dubbi su quale sia la tipologia che si adatta alle tue esigenze. Seguire alcune indicazioni può essere quindi molto utile.

La misura del piumone adatta ad ogni esigenza

Per prima cosa devi considerare le misure del tuo letto. Se hai un materasso a una piazza, oppure matrimoniale la differenza è sostanziosa e come tale anche l’acquisto del piumone. Ci sono molte misure in commercio, è importante controllare prima le dimensioni del proprio materasso e e decidere di conseguenza la misura più indicata. Inoltre una delle caratteristiche del piumino è quella di essere posizionato all’interno di una copertura, che prende il nome di copri-piumino che ha una doppia funzione: sostituisce le lenzuola e custodisce il piumone. Quindi le misure da valutare sono importanti dato la necessità di acquistare in rapporto anche questo elemento. Di conseguenza se scegli un piumone matrimoniale dovrai anche acquistare un copri-piumino matrimoniale. 

La tipologia di imbottitura del piumone: sintetici o naturali?

Altra valutazione riguarda il contenuto del piumino, ovvero quale sia la tipologia di imbottitura che viene impiegata al suo interno. Questo parametro è molto importante dato che non solo influenza il prezzo del prodotto, ma anche la sua capacità di tenerti caldo e di durare nel tempo. Si distinguono:

piumone sintetico: il termine sintetico identifica una tipologia di imbottitura che non è di origine naturale, ma derivata dalla lavorazione di fibre artificiali. Grazie alla materia prima con cui è realizzato, il piumino sintetico è meno caro rispetto al piumone in piuma. Naturalmente però le fibre sintetiche lo rendono meno soffice e al contempo con una durata nel tempo limitata.

Piumone naturale: il materiale impiegato per l’imbottitura è di origine naturale e può provenire da diversi animali: solitamente oche e anatre. Pur avendo un prezzo più alto rispetto a quello sintetico, il piumone in vera piuma è più leggero, traspirante ed ha una durata maggiore nel tempo.

La grammatura

Altro fattore che devi considerare riguarda la capacità di calore che un piumino genera e che è direttamente proporzionale alla sua grammatura. Tale parametro fa riferimento al quantitativo di materiale, sintetico o naturale che va a comporre l’imbottitura e come tale determina uno specifico spessore, e al contempo una capacità di isolamento termico maggiore. 

Il piumone Dreamin’101: qualità e convenienza

I piumini Dreamin’101 rispecchiano i parametri che ti permettono di scegliere il modello più adatto alle tue esigenze. Grazie al nostro sito potrai facilmente selezionare le tue preferenze, quelle che si adattano meglio al tuo stile di vita, direttamente on-line, senza perdere tempo e in pochissimi click, con la garanzia di ricevere a casa un prodotto di qualità che ti terrà caldo per l’inverno, rendendo il tuo letto confortevole e al contempo conciliando il sonno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *